Il sistema informatico progettato a disposizione della pubblica amministrazione delle marche si chiama SIAR permette di pubblicare bandi di gara, modulistica, informazioni, graduatorie e tutta la documentazione necessaria all’utenza, ricevere le istanze per la partecipazione a bandi pubblici e di gestire in back office la presentazione delle richieste di finanziamento, l’iter finanziario e tecnico dei progetti, i controlli in loco puntando sull’automatizzazione dei processi, la dematerializzazione e la semplicità d’uso.

In collaborazione con partner nazionali e-Lios si è occupata dello sviluppo e manutenzione del SIAR,  sistema informativo per la P.F. agricoltura della Regione Marche.

l sistema è stato preso a modello e adottato anche da altri enti italiani, come la Provincia Autonoma di Trento.

I soggetti presenti nel SIAR Marche sono oltre 23 000. Al sistema hanno accesso oggi 3419 utenti, afferenti a 35 diversi profili e a 56 enti e organizzazioni (PA, istituti di credito, organismi di certificazione, enti privati di interesse pubblico).

L’esigenza della pubblica amministrazione (Regione Marche)

La pubblica amministrazione della Regione Marche è stata una delle prime in italia a voler puntare sulla dematerializzazione per snellire i processi e consentire ai cittadini un accesso diretto alle informazioni e alle richieste di finanziamento.

Per questo ha voluto dotarsi di una serie di sistemi informativi, tra cui il SIAR, che garantiscono la massima visibilità delle informazioni e supportano in maniera automatica il processo di presentazione delle istanze per bandi e gare, di valutazione dei progetti e gli step successivi al finanziamento, come la rendicontazione dei progetti e i controlli.

La soluzione proposta da e-Lios

Entrando nel tecnico: Aabiamo sviluppato un applicativo web standard, programmato in C#. Viene supportato da una serie di DB Microsoft SQL 2008 R2 e dal servizio di reportistica e creazione di modelli digitali Reporting Services 2008 R2.

Il sistema è completamente cross-browser, senza limitazioni riguardo a sistema operativo o browser web che si preferisce utilizzare.

Il SIAR è composto da un’area pubblica a libero accesso web da parte dei cittadini, tramite cui l’ente può pubblicare i bandi di gara, le graduatorie definitive e tutti i  relativi documenti, i manuali per l’utilizzo del portale e l’assistenza agli utenti.

L’area privata invece, cuore del sistema, richiede le credenziali di accesso e si compone di una parte di funzionalità ad uso esclusivo dell’Amministrazione Regionale per la gestione del back office e altre funzionalità riservate ad utenti registrati per la presentazione delle istanze.

I punti di forza di SIAR

Accesso e autenticazione sicuri

L’autenticazione degli utenti è gestita dal servizio regionale Cohesion. Vengono accettati i tipi di autenticazione forte e semi-forte, cioè con smart card, utilizzata anche per la firma elettronica delle istanze, e PIN Raffaello (doppia password emessa dalla Regione Marche).

L’accesso è completamente profilato con un sistema avanzato che si occupa di riconoscere i dati utente derivanti da Cohesion e di associare alla relativa sessione di navigazione l’insieme delle funzionalità ad esso associate.

Bandi e gare facili da scrivere e pubblicare

La Sezione Bandi e Gare Pubbliche contiene tutte le funzionalità per la predisposizione e successiva pubblicazione, nell’area pubblica del portale, dei bandi e delle gare pubbliche.

È possibile specificare tutti i dati di classificazione, tipologia e identificativi del bando/avviso e permette il completo controllo delle informazioni che saranno richieste in fase di presentazione della domanda di adesione da parte dei beneficiari.

Il SIAR comunica anche con i web services degli archivi regionali dedicati ai provvedimenti e recupera i dati univoci degli atti della Regione Marche, li registra in associazione alle varie procedure di bando e di istruttoria e ne consente la consultazione online agli utenti del sistema.

Presentazione semplificata delle istanze con firma e protocollazione dei documenti

La presentazione delle istanze si compone di una serie di passaggi che sono definiti a priori dal bando di gara a cui si aderisce.

Al momento della presentazione della domanda l’utente autorizzato si trova davanti ad una serie di step obbligati da compilare per portare avanti la procedura senza dimenticare importanti dettagli o rischiare di essere escluso per una non corretta compilazione della domanda.

Ogni processo si conclude con la firma digitale e la protocollazione automatica in ingresso dei documenti generati.

Il sistema utilizza una applet Java (semplice applicazione web sviluppata in linguaggio Java) costantemente aggiornata che viene scaricata ed eseguita nel pc dell’utente in maniera automatica, senza pre-installazioni.

Il documento firmato è inviato al web service regionale per la protocollazione che lo archivia e genera la segnatura.

Il SIAR registra tale segnatura, la associa alla pratica  e la rende disponibile in consultazione in qualsiasi momento.

Fascicolo aziendale e anagrafe impresa sempre aggiornati

I dati delle imprese registrate al SIAR provengono dal Fascicolo Aziendale Nazionale, grazie ad un interfacciamento dei web services che recuperano i dati anagrafici e aziendali delle imprese agricole iscritte al SIAN.

I dati SIAN rappresentano i prerequisiti oggettivi per compilare tutte le istanze dell’impresa a sistema.

Istruttoria sempre sotto controllo

I controlli necessari all’approvazione o rigetto delle istanze presentate a sistema sono guidati tramite moduli, check list e funzionalità preimpostate che permettono di procedere più velocemente e di avere sempre sotto controllo l’intero iter della pratica.

Rendicontazione e Gestione Lavori più snelli

Gli utenti che hanno diritto ai finanziamenti hanno l’accesso alla sezione gestione lavori che premette la presentazione delle Domande di finanziamento di qualsiasi tipo (Anticipi, SAL e Saldi) e delle domande di Variante o Adeguamento Tecnico.

Si tratta sempre di istanze completamente informatizzate, compresi gli allegati e il documento finale firmato.

Monitoraggio di Pagamenti e Varianti/Adeguamenti Tecnici

A seconda del tipo dell’istanza presa in esame il sistema definisce un elenco di passaggi automatici che ne guidano l’istruttoria: il funzionario assegnato ha la facoltà di intervenire sui tutti i dati che compongono le richieste dare l’approvazione o il parere negativo.

Vuoi maggiori informazioni sui sistemi di informatizzazione delle pubbliche amministrazioni?

Contattaci per maggiori informazioni

Related Posts

Pubblica Amministrazione

Dematerializzazione e software interfacciati. Con noi si può.

Abbiamo sviluppato una competenza pluriennale e specialistica nell’interfacciare i vari software comunemente usati dalla pubblica amministrazione, per farli comunicare tra loro, con software di terze parti e adeguarli a protocolli e progetti in uso nelle Read more...

News

Programma gestione appuntamenti, PRE-NOTA

PRE-NOTA e’ il Programma gestione appuntamenti on-line dedicato a pubblica amministrazione, musei e privati. Dopo la recente epidemia di coronavirus è diventato più che mai importante evitare file e assembramenti provocati da sovraffollamenti per la fornitura di Read more...

Pubblica Amministrazione

L’Università 2.0: innovare, comunicare, semplificare per competere.

Dalla collaborazione tra e-Lios ed Unicam è nata una suite di software basati sulle esigenze reali degli atenei. Semplificare e automatizzare i processi e comunicare in modo chiaro, continuo e interattivo con gli studenti: questi Read more...